CRONACHE DI ORDINARIA OMOFOBIA: APPROFONDIMENTI

Cos'è «l’Omotransfobia», questa parola sconosciuta? È semplicemente l'avversione ossessiva (da fobia, dal greco "paura") che alcuni hanno verso gli omosessuali e le persone transessuali, che spesso porta a comportamenti intolleranti e violenti verso di loro e i loro familiari. Quando si discute di «omotransfobia» sentiamo spesso parlare anche di «discriminazioni», di «violenze» da contrastare, di «minoranze», di «diritti», di «tutele», di «orientamento sessuale», eccetera. In questa sezione vogliamo approfondire le tante declinazioni che questa parola assume nella nostra società, nelle comunità cristiane e nella vita concreta di tante persone LGBT e i loro genitori.

Immagine in evidenza dell'articolo
«Torino non è gay-friendly, in centro ancora troppe aggressioni»

Articolo di Paolo Coccorese pubblicato sul sito del Corriere della Sera – Cronaca di Torino il 25 settembre 2021 Massimo Battaglio è il coordinatore del censimento che da nove anni registra gli atti (violenti e non) di discriminazione sessuale. «Analizzando il numero degli episodi di omofobia non si può dire che Torino sia una città gay-friendly: siamo nella media dei capoluoghi più...

Immagine in evidenza dell'articolo
Ritorniamo alla realtà con i numeri dell’omofobia

Articolo di Massimo Battaglio pubblicato su«La Voce e il Tempo», settimanale della diocesi di Torino il 5 settembre 2021 Quando si parla di omofobia, si perde spesso il senso della realtà. Recuperiamolo coi numeri, utilizzando le «Cronache di ordinaria omofobia», ricerca che «La Tenda di Gionata» conduce reperendo informazioni quotidiane su casi e vittime accertate. Dal novembre 2012 a oggi,...

Immagine in evidenza dell'articolo
Casi, vittime e carnefici nelle “Cronache di Ordinaria Omofobia”

Riflessioni di Massimo Battaglio Ieri sera, Venerdì 10 settembre 2021, a Torino, si è tenuta la prima serata “Cronache di Ordinaria Omofobia” aperta al pubblico – in presenza – dopo due anni. Finalmente! Sono proprio contento, sia per la partecipazione, sia per il tipo di persone intervenute, sia per gli spunti di riflessione venuti dal pubblico stesso. “Cronache di Ordinaria...

Immagine in evidenza dell'articolo
Cari senatori i dati sull’omotransfobia in Italia li avete letti, ma poi li avete capiti?

Riflessioni di Massimo Battaglio per il progetto Cronache di ordinaria omofobia.org Il 14 luglio 2021ci hanno citati in Senato. Lo ha fatto il senatore Claudio Barbaro (Fratelli d’Italia), parlando di omofobia.org come fonte attendibile nell’analisi dei dati sull’omofobia in Italia. Lo ringraziamo e lo ricorderemo nelle nostre orazioni. Il problema è che, secondo lui, i nostri dati dimostrerebbero che il...

Immagine in evidenza dell'articolo
Calcio e transfobia: un’inversa proporzione perfetta

Riflessioni di Massimo Battaglio per “Cronache di ordinaria omofobia.org” Nell’estate 2018, quando per la prima volta registrammo un aumento verticale delle denunce di violenze omofobe, un amico mi suggerì di pensare al calcio. Era la prima volta dopo diversi anni, che l’estate si svolgeva senza tornei internazionali di pallone. L’Italia era rimasta fuori dai mondiali. Secondo il mio amico, i...

Immagine in evidenza dell'articolo
Morire a 18 anni a Torino di omofobia

Riflessioni di Massimo Battaglio Domenica scorsa, nella mia Torino, un ragazzo di 18 anni, Orlando Merenda, si è tolto la vita. E’ andato alla stazione Lingotto, ha risalito i binari in direzione Moncalieri e si è fatto investire dal primo treno che passava. Non ha lasciato alcun biglietto, per cui, data anche la giovane età, nessuno ha ipotizzato quali fossero...